Guida alla
calcolosi renale

Catena delle Alpi Cozie, Monviso

Il Centro Calcolosi Urinaria dell'A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino

La calcolosi renale è stata da sempre trattata con particolare interesse e competenza presso le strutture urologiche dell’Ospedale “Molinette” di Torino, oggi “Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza”. Qui già negli anni ’70 si conducevano ricerche avanzate sulla formazione dei calcoli, in collaborazione con l’Istituto di Chimica Analitica dell’Università (Prof. M. Borgno, Prof. A. Tizzani). A metà degli anni ’80 si rese qui disponibile il primo litotritore extracorporeo (ESWL) nella sanità pubblica in Piemonte (Prof. G. Sesia, Dott. U. Ferrando). Contemporaneamente, si iniziarono ad eseguire gli innovativi interventi per via percutanea ed endoscopica (Prof. S. Rocca Rossetti). Negli anni successivi, con il progredire della tecnologia, venne rapidamente implementato l’uso dei più moderni strumenti miniaturizzati e delle nuove fonti di energia per la frantumazione dei calcoli (Dott. F. Cauda). Da alcuni anni, nell’ambito della Struttura Complessa di Urologia (Prof. B. Frea) e del Dipartimento di Chirurgia, le attività riguardanti la calcolosi sono state accorpate nella Struttura Semplice Dipartimentale “Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria” di cui è attualmente responsabile il Dott. Paolo Piana. Nell’anno 2011 il Centro Calcolosi ha raccolto la più ampia casistica nella Regione Piemonte per il trattamento endourologico per via naturale retrograda e di litotrissia extracorporea ad onde d’urto.
Tra le attività del Centro Calcolosi vi sono le visite ambulatoriali, gli interventi endoscopici ed i trattamenti con onde d’urto, per i quali si dispone a tempo pieno del litotritore elettroidraulico Lithotron HMT.

Dott. Paolo Piana

Paolo Piana

Medico-chirurgo, Specialista in Urologia dal 1989 (Università degli Studi di Torino), Fellow European Board of Urology, Master in Management delle Aziende Sanitarie (SDA Università Bocconi, Milano). Si è da sempre dedicato con particolare attenzione al campo della Calcolosi Urinaria, oltre all’attività di Urologia Generale ed Oncologica. Dal 2008 responsabile del Centro Calcolosi Urinaria dell'A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino. Ha sviluppato particolare esperienza negli interventi minimamente invasisvi, eseguiti con strumenti miniaturizzati attraverso le vie naturali (ureteroscopia flessibile operativa), normalmente eseguiti in regime di ospedalizzazione diurna (Day Surgery). Svolge attività libero-professionale presso alcune Case di Cura in Torino.